CAMPIONATO OPEN EMILIA ROMAGNA

I vincitori del Campionato Open Emilia Romagna:

RODOLFO MAINOLI (Lordo)

PAOLO CASADEI (Netto 1^ Cat.)

CARLO CIABATTI (Netto 2^ Cat.)

Migliore dell'Emilia Roagna: PAOLO CASADEI

(Scarica i risultati e le foto)


 

Una splendente e caldissima giornata di sole ha accolto i Lions a Castel San Pietro Terme. Circolo di grande ospitalità, dall’accoglienza spontanea e gentile, dove i Lions si sempre trovati bene.

 

Venerdì sera la UILG ha incontrato, in una cena intermeeting,  tre Lions Club di Bologna che hanno deciso di unirsi in un unico sodalizio con il nuovo nome di Lions Club Bologna I Portici. L’incontro è stato realizzato dalla nostra socia  Maria Rita Prati, interessante il tema della serata  “ Il diabete giovanile “ . Il nuovo Club sta lavorando per creare una app che indica al bambino quali sono i cibi che può mangiare, le loro calorie, le quantità e ciò in collaborazione con l’apposito reparto dell’Ospedale Sant Orsola di Bologna.

 

I Lions golfisti hanno trovato un percorso molto in ordine perché la settimana prima si era svolto il Campionato dei Professionisti. Green carotati e quindi non velocissimi, ma che facilitavano chi aveva il coraggio di attaccare senza cercare troppe pendenze. Fairway ben rasati e compatti che dispensavano, volendo, dal piazzare la palla. Buche piacevoli, con ostacoli e bunker ben visibili. Caratteristico il par tre sulle seconde nove circondato dall’acqua dove molti giocatori hanno perso un po’ di colpi. Straordinario il risultato di Rodolfo Mainoli, già vincitore della Giacca Blu, che sbaraglia tutti con un prepotente 42 pt di stableford. Campione in prima categoria è il pratese Carlo Ciabatti, che conferma la regola che chi gioca con il Presidente va a premio. In seconda il titolo va a Paolo Casadei che si aggiudica inoltre il premio come miglior giocatore della Regione Emilia Romagna. 

 

Da segnalare il grande exploit di Riccardo Caldarella che alla buca 1 ha realizzato un eagle imbucando con il secondo colpo addirittura dal bunker posto a 100 metri dal green.

 

Prosegue con successo la corsa, perché è anche maratoneta, del nostro prof. Bevilacqua che macina risultati positivi ad ogni incontro. Un bel buffet con Champagne offerto da Jeroboam Prato, Gorgonzola e Biscotti di Novara, chiude questo appuntamento che è stata anche l’occasione per premiare tanti soci con il distintivo di “ anzianità “ : 20 anni a Leonida Tinarelli, Giuseppe Arfelli, Paolo Casadei, Ermanno Pozzi – 15 anni a PierFelice Cignoli, Fabio Furlani, Franco Saporetti e Paolo Mantovani.


**************************************************


Cari Amici UILG, ci stiamo avvicinando al giro di boa del Lions Golf Trophy. Sabato 21.4 saremo a Castel San Pietro Terme per la quarta gara, il Campionato Open Emilia Romagna. Il  golf de Le Fonti è comodo da raggiungere, la prima uscita dopo Bologna sulla strada verso la Riviera Romagnola, e l’accoglienza sarà cordiale  solo come in Emilia sanno fare. Il percorso è totalmente in pianura, con belle buche alcune di grande fascino con ostacoli d’acqua. Il Circolo è stato per vari anni terreno di scontro del Tour Europeo delle Ladies e della Nazionale Italiana Femminile. La classifica del Trophy si sta delineando ed aggiungere qualche risultato, meglio se buono, è nell’interesse di tutti. Venerdì sera si terrà un meeting tra la UILG e tre Lions Club locali, organizzato dalla nostra socio di Bologna, Maria Rita Prati. Una cena, al ristorante del Golf, per gustare le specialità Emiliane, ricche di bontà e di sapori.

Per chi non gioca a golf c’è Bologna, una magnifica città piena di storia, di arte, troppe volte dimenticata e che dista veramente a pochi chilometri.

Un appuntamento da non perdere!